Milano: scopri come eliminare lo stress con la sauna infrarossi Physiotherm

http://www.effettovita.it/milano-scopri-come-eliminare-lo-stress-con-la-sauna-infrarossi-physiotherm/

Queste considerazioni sono rivolte principalmente alla città di Milano e a seguire alle città di Roma, Torino, Bologna e Firenze.

Principalmente alla città di Milano, perchè, da quello che si legge in quest’articolo, risulta essere la città con il consumo più elevato di sonniferi o coaudiuvanti per facilitare il sonno.

Circa l’11%.

E le città di Roma, Torino, Bologna e Firenze non sono troppo distanti.

Consumo, che risulta più elevato, dove è più facile accumulare stress per questioni lavorative o legate ai ritmi frenetici di una città trafficata.

La percentuale di pillole o gocce, vendute dalle farmacie per regolarizzare il sonno, fuori dai grossi conglomerati urbani, infatti, cala drasticamente.

Non è dunque un caso, se tra le cause principali dell’insonnia ci siano lo stress e l’ansia.

Stress, che come viene spiegato nel seguente articolo, oltre a creare difficoltà ad addormentarsi, indebolisce il sistema immunitario, e può provocare fastidi o malattiere vere proprie, tra le quali la cefalea, i disturbi gastrointestinali, l’ipertensione, ecc….

https://www.riza.it/psicologia/stress/2212/via-dai-percorsi-obbligati-e-lo-stress-se-ne-andra.html

Ebbene riuscire a trovare un modo di come eliminare lo stress, conciliandolo con il lavoro ed il traffico cittadino non sarebbe male.

Ecco perchè ci permettiamo di suggerire di valutare la sauna infrarossi Physiotherm.

Innanzitutto, sul piano logistico, la sauna a un posto più piccola della Physiotherm, occupa 90 cm. quadrati, quindi se abiti in un piccolo appartamento a Milano, Torino, Roma, Bologna o Firenze, non è impossibile inserirla.

Consuma poco, più o meno quanto un phone, perciò non devi aumentare la disponibilità di energia elettrica.

Venendo invece all’aspetto salute, la sauna infrarossi Physiotherm è un buonissimo supporto per eliminare lo stress, per le ragioni seguenti.

Prima di tutto è una sauna infrarossi, completamente differente da tutte le altre, che puoi trovare su internet, sia con i pannelli in carbonio sia con quelli in ceramica, in quanto la cabina Physiotherm è una sauna infrarossi a bassa temperatura.

Il che significa che arriva al massimo a 37 gradi di temperatura e non a 50, come tutte le altre saune a raggi infrarossi.

Caratteristica fondamentale per chi sta cercando una soluzione di come eliminare lo stress.

Arrivare a un massimo di 37 gradi, infatti, significa rispettare la termoregolazione del corpo umano e nel contempo sudare ed eliminare le tossine in maniera molto elevata, stimolando sia la grande circolazione sia la microcircolazione.

Per comprendere bene la ragione di questo processo, t’invitiamo a leggere quest’articolo:

Sauna infrarossi a bassa temperatura: cos’è?

In pratica perciò la grossa differenza, come avrai letto, è che la sauna infrarossi Physiotherm riesce ad agire anche sulla microcircolazione.

Azione indispensabile per:

  • rafforzare il sistema immunitario, che lo stress ti va ad indebilore;
  • alleviare la cefalea o le varie forme di mal di testa, che scaturiscono da un blocco del nostro flusso energetico (per la medicina tradizionale cinese si chiama “qi”), cioè da un blocco provocato da un insieme di tensioni accumulatesi;
  •  regolarizzare la pressione arteriosa, grazie al miglioramento della circolazione sanguigna;
  •  eliminare le tossine, e quindi anche le tensioni, con il beneficio di allentare l’ansia e perciò anche meno problemi nel dormire;
  • migliorare la circolazione linfatica;
  • lenire eventuali dolori articolari, come il mal di schiena o la cervicalgia dovuti alla postura lavorativa o sempre a un accumulo di tensioni.

In più la sauna infrarossi Physiotherm è dotata anche di cromoterapia, musicoterapia ed aromaterapia: altri tre elementi che favoriscono il rilassamento e sono ottimi coaudiovanti contro lo stress.

Per ottenere i benefici suddetti l’ideale sarebbe utilizzarla almeno due o tre volte alla settimana per 20-30 minuti.

Un trattamento di almeno 30 minuti equivale a uno sforzo aerobico di una corsa di 3 km.

Elemento che potrebbe tornarti utile anche nel caso non riuscissi ad andare in palestra.

L’aspetto più importante, tuttavia, è che ti porta a prenderti un po’ di tempo per te stesso e già solo questo inizia a farti calare l’ansia e quindi a facilitarti il sonno.

Ti porta ad inserire un piccolo cambiamento al tuo stile di vita, che con il tempo apprezzerai sempre di più, e che magari ritenevi molto più difficile da introdurre.

All’interno della sauna, infine, ci sono persone che leggono o si ascoltano conferenze.

Abitudine che consigliamo, per chi fa trattamenti più lunghi dei 25-30 minuti, dedicando tuttavia almeno 20 minuti al totale relax e a concentrarsi sul proprio respiro.

Se desideri approfondire l’unicità della sauna infrarossi Physiotherm, nel nostro sito trovi altri articoli, altrimenti siamo ben felici di spiegartelo di persona o per telefono.

Siamo rivenditori Physiotherm ufficiali e siamo in grado di vendere e consegnare le saune in tutta Italia.

Abbiamo già clienti di Milano, Roma, Bologna e altre città italiane.

Il nostro show – room è in via Paolo Costa, 16 a Ravenna.

Tel. 339.63.68.711

Possibilità di parcheggio nella corte interna.

Siamo aperti tutti i pomeriggi, dalle 15.30 alle 20, tranne la domenica.

Alla mattina riceviamo, invece, su appuntamento perchè trattando diversi prodotti legati alla salute delle persone, e avendo diversi clienti da fuori Ravenna, desideriamo garantire loro la massima privacy.

Articolo scritto da Elena Bagnoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *