Non ne puoi più di tosse e raffreddore? Valuta lo ionizzatore di sale

http://www.effettovita.it/non-ne-puoi-piu-tosse-raffreddore-valuta-microsalt/

Se quando arriva l’inverno, ti trovi spesso a combattere con la tosse, il raffreddore, e praticamente convivi perennemente con il naso chiuso, abbiamo una buona notizia per te.

Notizia che può interessare anche a chi soffre di bronchite cronica, sinusite, allergie e fibrosi cistica oppure a chi desidera purificare i propri polmoni dall’aria inquinata, che respiriamo quotidianamente, soprattutto per chi abita in pianura padana, che ha conquistato il primato di area con l’atmosfera più inquinata d’Europa.

Novità che potrebbe stuzzicare una certa curiosità anche a chi lavora a contatto con la polvere, chi lavora all’aria aperta, chi fuma e chi ha smesso di fumare.

Ebbene se rientri in questa categoria di persone che in autunno, inverno e in primavera, per via delle allergie, soffre di numerosi problemi alle vie respiratorie.

Se sei più preparato di un farmacista nel conoscere gli ultimi medicinali, antibiotici, sciroppi, aerosol, ecc.. legati a questi disturbi.

Se desideri fortemente riuscire a far respirare meglio i tuoi bronchi, ti consigliamo di valutare lo ionizzatore di sale a secco Microsalt.

Un dispositivo semplicissimo da usare, che ti permette di fare un’haloterapia a casa tua, cioè un effetto grotte di sale.

Un rimedio naturale senza effetti collaterali.

Dispositivo tedesco realizzato dalla Klafs che, tra l’altro, in questi ultimi due anni ha ricevuto alcuni riconoscimenti importanti proprio per la realizzazione di questo prodotto.

L’intento della Klafs era di creare qualcosa di unico da poter inserire all’interno di una sauna infrarossi e finlandese.

Intento riuscito perfettamente, visto che hanno realizzato lo ionizzatore di sale a secco più piccolo al mondo con capacità di vaporizzare il concentrato salino in particelle inferiori ai 5 micron, grandezza ideale per essere assorbita dai bronchi.

Progetto sviluppato e testato anche da alcuni medici.

Per spiegare meglio, tuttavia, di cosa si tratta, desideriamo farlo con la seguente testimonianza, di una ragazza affetta da fibrosi cistica.

A questo link puoi leggere la versione originale in lingua tedesca: https://www.pressetext.com/news/20171205034  mentre di seguito puoi leggere la traduzione in italiano:

“Lena Lill (17 anni) è affetta dalla nascita di fibrosi cistica. Pertanto, inalazioni e altre terapie mediche fanno parte della vita quotidiana della giovane donna.

Tuttavia nessuna applicazione ha avuto con lei dopo un breve periodo, un effetto profondo, come il dispositivo di SaltProX KLAFS, che Lena utilizza ogni giorno per qualche tempo.



Come presidente della fibrosi cistica regionale Gruppo Saar- Pfalz Evelyn Lill sente spesso nuove proposte terapeutiche, che dovrebbero facilitare la vita con la fibrosi cistica.

Pertanto all’inizio, quando riceve informazioni su una nuova possibilità, per la prima volta, è sempre scettica: vedi l’inalazione di sale secco estremamente fine e quindi anche respirabile con l’aiuto di un dispositivo compatto a batteria SaltProX di KLAFS, leader di mercato nel settore sauna e spa.

“Tuttavia, sono diventata chiaroveggente, come può sembrare dai risultati della ricerca dell’Ospedale pediatrico universitario e medicina della gioventù a Tubinga” ricorda la signora Lill.
Perché il Dr. PD Joachim Riethmüller, purtroppo scomparso di recente, molto apprezzato tra i pazienti affetti da fibrosi cistica per la sua competenza e il coraggio di aprire nuove strade, ha curato i bambini e gli adolescenti con questa patologia, per diversi anni, con grande successo, per mezzo dell’applicazione Microsalt che oggi, grazie al nuovo dispositivo SaltProX, è più facile da usare per le famiglie.



I risultati sono degni di nota: dopo cinque giorni di terapia consecutivi i pazienti affetti da fibrosi cistica del Dr. Riethmüllers e non solo, aumentavano la secretolisi, cioè la soluzione di muco nei bronchi. Ed anche i parametri della funzione polmonare sono migliorati considerevolmente e senza effetti collaterali.

Anche con Lena, la figlia diciasettenne di Evelyn Lill, che fin dalla nascita, la sua malattia è stata incurabile, ora che recentemente ha iniziato il trattamento di supporto con il dispositivo SaltProX ha una soluzione di secrezione molto forte in tutto il sistema bronchiale. “Nessuna delle molte misure che abbiamo provato contro i sintomi della malattia ha avuto un effetto simile”, dice Lena e Evelyn Lill felice.



La particolarità di Microsalt ha quindi il seguente effetto osservato spesso anche con Lena Lill: quando inalato, le particelle di sale fini vengono distribuite – a differenza delle convenzionali applicazioni saline – sull’intero sistema respiratorio, dal naso ai seni, la gola alle estreme aree polmonari e può agire come espettorante.



Microsalt è quindi particolarmente raccomandato per il raffreddore da fieno, l’asma, la bronchite, la fibrosi cistica o le malattie polmonari croniche.
Anche per le persone che spesso soffrono di raffreddore o che devono combattere con sinusite e sinusite, così come per le persone con malattie della pelle, insonnia o depressione.



Infine Lena, oltre alla sua efficacia apprezza il dispositivo compatto.

“L’applicazione è semplice come confortevole. Posso, ad esempio, collocare il dispositivo, durante la notte, sul davanzale della finestra sopra il mio letto, così posso inspirare durante il sonno la secca nebbia salina”, ha detto durante la nostra visita.
Un aspetto importante: dopo tutto, le molte altre terapie che sono ancora indispensabili nella fibrosi cistica occupano abbastanza tempo – e Lena preferisce passare il tempo con le cose belle della vita, come il taxi per i cani di famiglia.

Se desideri avere qualche informazione in più su questo ionizzatore di sale, vieni a trovarci presso il nostro negozio – centro specializzato, in via Paolo Costa, 16 a Ravenna oppure contattaci al 339.63.68.711

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *