Saune Infrarossi

http://www.effettovita.it/saune-infrarossi/

Perchè le saune infrarossi?

Perchè insieme agli ionizzatori di acqua alcalina o di acqua arricchita d’idrogeno molecolare oppure alla Tecnologia Bemer, anche la sauna infrarossi ha un effetto alcalino, cioè aiuta ad eliminare l’acidità e a mantenere o portare il nostro corpo in equilibrio acido basico.

In commercio, ci sono tre tipologie di saune a bassa umidità: la sauna finlandese o tradizionale, che è la più diffusa in Italia e la più conosciuta, la sauna infrarossi e la bio sauna.

La sauna finlandese arriva a temperature di circa 80 – 90 gradi ed il forte calore scalda soprattutto l’ambiente.

Il nostro corpo, all’interno di tale contesto, perchè chiaramente si accorge di essere in un ambiente molto caldo, non può fare altro che sudare velocemente.

Situazione che porta il nostro cuore a subire forti sollecitazioni, in quanto deve cercare di pompare più sangue possibile al sistema circolatorio, per favorire una maggior traspirazione del nostro organismo, con l’obiettivo di mantenere la temperatura interna costante che non superi i 37 gradi centigradi.

Proprio per le forti sollecitazioni a cui è sottoposto il nostro cuore, la sauna finlandese non è accessibile a tutti.

Se si riesce a sopportare l’elevato stress a cui viene sottoposto il nostro corpo dinnanzi a temperature così elevate, sicuramente tale tipologia di sauna aiuta ad eliminare le tossine, aprire i pori della pelle e a tonificare il sistema circolatorio.

La bio sauna può essere sia finlandese oppure a infrarossi, con la caratteristica principale che arriva massimo a 55 – 60 gradi di temperatura.

La bio sauna infrarossi ha il valore aggiunto che una buona parte del calore emesso, viene assorbito dal nostro corpo invece che riscaldare l’ambiente circostante.

La sauna infrarossi Physio Therm infine, arriva a 37 gradi centigradi, ed è sicuramente un’eccellenza tra le saune per trattamenti riscaldanti, in quanto è in grado di esercitare una termoterapia a tutti gli effetti, portando realmente il calore, all’interno del nostro corpo, in profondità, oltre chiaramente a far sudare.

Perchè con la sauna Physio Therm si può parlare di Termoterapia?

Perchè con la tecnologia Physio Therm s’introduce calore attraverso la zona lombare, cioè passando attraverso il 10 -12% della superficie cutanea del nostro organismo.

In questo modo il sangue riscaldato si riesce a miscelare con il sangue non riscaldato e la circolazione sanguigna oltre ad essere impegnata per la traspirazione, si riesce a diffondere insieme al calore, e per via di questo calore, in tutte le zone del corpo, compreso quelle più periferiche, oltre che tra la muscolatura, le articolazioni, le ossa, ecc.. .

Diffusione che perciò, permette di raggiungere contemporaneamente due risultati:

1) riscaldare in maniera omogenea il nostro organismo fino a 36 – 37 gradi;

2) stimolare la circolazione e la microcircolazione sanguigna, cioè migliorare l’arrivo del sangue in tutti i capillari, fondamentale per il funzionamento delle nostre cellule.

Ecco che allora tra i benefici della sauna infrarossi Physio Therm, oltre che all’eliminazione delle tossine per via della sudorazione, possiamo parlare di miglioramento della circolazione sanguigna, zone periferiche comprese, soprattutto della microcircolazione, di rafforzamento del sistema immunitario e di attenuazione di dolori articolari, mal di schiena, artrite e reumatismi.

Per chi vive in un clima con umidità sopra l’80% per dieci mesi all’anno, come ad esempio la Regione Emilia Romagna, una sauna infrarossi Physio Therm, è sicuramente rigenerante.

Area Saune Infrarossi effettovita

Area Saune Infrarossi di Effetto Vita, dove si può effettuare una seduta di sauna gratuita

BiosaunainfrarossiEffettoVita

Bio Sauna Infrarossi Charme Solution presente nello Show Room di Effetto Vita in ambiente di cromoterapia verde

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *