Soffri di dolori cervicali? Prova il tappetino Mysa.

http://www.effettovita.it/soffri-di-dolori-cervicali-prova-mysa/

Se soffri di mal di schiena, mal di testa, dolori cervicali, insonnia, spossatezza oppure hai una vita molto stressata, ti consigliamo di provare il materassino Mysa.

Un tappetino chiodato ad agopressione, prodotto in Svezia, e realizzato in fibra naturale, con un’imbottitura ecologica, nonchè dispositivo medico di Classe 1.

Perchè, come funziona?

Funziona in maniera molto semplice.

Basta sdraiarsi sopra e le migliaia di micro punte ti stimolano il rilascio di endorfine ed ossitocina: i due analgesici naturali del nostro corpo.

Ti aiuta a sciogliere le tensioni alla schiena, nell’area cervicale e lombare, oppure nei muscoli contratti, regalandoti un po’ di relax e facilitando il sonno.

A livello analgesico, dopo solo 15 – 20 minuti di trattamento, si ottiene già un sollievo.

Volendo, per rilassarti, lo puoi usare anche tutti i giorni.

Altro elemento importante è che le micro punte, oltre all’azione analgesica, stimolano anche il microcircolo, il che significa più ossigenazione e più nutrienti disponibili per le cellule della zona dove si sta utilizzando il materassino.

Il miglioramento della microcircolazione è fondamentale sia per chi ha un’infiammazione sia per chi desidera eliminare la cellulite, tant’è che il tappetino si può usare anche nella zona glutei.

Infine può essere molto utile anche come stimolo per la riflessologia plantare.

Puoi infatti metterlo per terra e, da seduto, appoggiarci i piedi sopra, oppure camminarci come viene mostrato nel video in fondo all’articolo.

Naturalmente non è obbligatorio farlo a piedi nudi.

Se, inoltre, per caso non ti esalta vedere tutte queste micro punte, è assolutamente normale, istintivo.

Ti garantiamo, tuttavia, che fanno meno male di quello che possa sembrare.

Tant’è che la loro funzione è quella di provocare un dolore sopportabile, che ti consenta di sprigionare le endorfine da un lato e, dall’altro, di eliminare le rigidità muscolari createsi, per via dello stress quotidiano o della postura lavorativa.

Quelle famose rigidità, a livello di collo e spalle, che non a caso, purtroppo sono la causa principale dei dolori cervicali e del mal di schiena.

Il dolore che avverti, tra l’altro, te lo gestisci tu, e se dovesse essere troppo, puoi usare i calzini ed una maglietta.

Poi con il tempo, senza accorgertene, è probabile, come è successso a molti nostri clienti, che ti trasformi in un “fachiro”.

Chi l’ha inventato?

Un pianista russo, che non potendosi permettere le sedute di agopuntura, creò una stuoia con tantissime micro punte, per essere sicuro che andassero ad agire anche nei punti energetici dell’agopuntura.

Per ulteriori informazioni t’invitiamo a guardare il seguente video su youtube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *